Monteriggioni di torri si corona

In questo articolo voglio raccontarti di un evento che si svolgerà i prossimi 2 weekend (8-9-10 e 15-16-17 Luglio 2016) in un luogo magico…o infernale?

“…però che come in su la cerchia tonda
Monteriggioni di torri si corona,
così [‘n] la proda che ‘l pozzo circonda
torreggiavan di mezza la persona
li orribili giganti, cui minaccia
Giove del cielo ancora quando torna”

Dante – Inferno XXXI, 40-45

Il Sommo Poeta vi passò durante uno dei suoi viaggi e la vide in battaglia, maestosa ed imponente, tanto che nel XXXI canto, avvicinandosi ai Giganti conficcati fino al busto nel terreno attorno al pozzo del IX girone, credette di vederne le mura e le torri. E’ qui che per 2 fine settimana all’anno il tempo sembra tornare al medioevo…

Monteriggioni

Monteriggioni 01
Monteriggioni da Nord

Monteriggioni è un comune che sorge pochi km a nord di Siena, su un rilievo già sede in antichità di insediamenti Etruschi e Romani. Durante l’alto Medioevo fu dapprima una fattoria Longobarda, il cui nome Montis Regis indicava, probabilmente, un fondo regale che godeva di qualche tipo di esenzione fiscale. E’ citata come stazione secondaria della Via Francigena secondo l’itinerario di Sigerico e, da qualche anno, è riconosciuta come 32esima tappa (da Piazza Roma, Monteriggioni a Piazza del Campo, Siena – 20,6km) dell’Itinerario Culturale dal Consiglio d’Europa.

Nel 1213 la Repubblica di Siena acquistò il terreno ed iniziò la costruzione di un castello per difendersi dagli attacchi sempre più frequenti dei Fiorentini. Dopo la battaglia di Colle (1269), durante la quale fu rifugio dei Senesi, iniziò la sua fama di fortezza inespugnabile grazie alle sue mura, alle carbonaie e alle saracinesche che la difendevano. Nei secoli successivi la Toscana era “animata” da un’interminabile partita a scacchi tra Firenze e Siena, una serie infinita di battaglie per cercare di ottenere la supremazia. Il borgo mantenne la sua fama di “inespugnabile”, ma nel 1554 al termine di un lungo assedio dovette capitolare. Non a causa del cedimento delle sue magnifiche mura, che resistettero e resistono tutt’oggi, ma per colpa di un infame traditore, del quale non ricorderò il nome… si narra che il suo fantasma si aggiri ancora, pieno di rimorso, lungo i camminamenti delle mura.

Il centro storico di Monteriggioni è, come detto, una fortezza circondata da mura quasi circolari cinta da 14 torri a base quadrata. Il camminamento sulle mura è stato recentemente restaurato ed aperto in parte al pubblico e permette spettacolari viste sul Chianti, sulla Val D’Elsa e sulla Montagnola Senese. All’interno delle mura il borgo si sviluppa attorno ad una grande piazza centrale (Piazza Roma) attraversata da una via maestra che collega le due uniche porte: Porta Romea (o Franca) verso Siena, che era (ed è) l’ingresso principale e Porta S. Giovanni (o Fiorentina) verso Firenze.

Monteriggioni 02
Piazza Roma, Monteriggioni

Su Piazza Roma si affacciano la bella Pieve di Santa Maria Assunta e la chiesa di San Giovanni che fa parte del nucleo originale di Monteriggioni (prima dell’intervento Senese) e risulta “conglobata” nelle abitazioni del borgo. Girando per il paese vi sembrerà di essere tornati indietro nel tempo, abitazioni e attività in pietra si trovano per tutto il castello, fino alla casa torre di via Matteotti, la costruzione più antica del borgo. Una curiosità, fino agli anni ’70 del XX secolo, Piazza Roma era a sterro, ora è lastricata con pietre provenienti dalla cave di Rosia, a pochi chilometri di distanza.

Monteriggioni di torri si corona

I due prossimi weekend, per la 26esima volta, Monteriggioni viene catapultata indietro nel tempo, ai tempi del Sommo Poeta, a cavallo tra il XIII e il XIV secolo. Tutto è improntato su un tema scelto di anno in anno e anche il sindaco partecipa alla rievocazione in abiti storici. Il tema di quest’anno sarà “Le arti, i giochi, le feste al tempo di Dante”.

Quest’anno per motivi familiari (il primo weekend) e “Springsteeniani” (il secondo) non potrò partecipare, ma ho avuto la fortuna di partecipare alle ultime 3 edizioni. Quest’anno l’edizione sarà aperta da un banchetto (la sera del 7) con cibo ispirato ai vecchi ricettari; l’anno scorso invece, in occasione della 25esima edizione, il weekend precedente la festa si erano tenuti la rievocazione della battaglia di Colle e un “vero” torneo medievale.

Monteriggioni 04
I “Grossi” di Monteriggioni

Certo, per essere ammesso al borgo, dovrai pagare una gabella, ma poi sarai accolto da Messer Lurinetto che ti accompagnerà attraversi gli appuntamenti e i momenti più importanti dell’evento. Una volta all’interno recati al banco di cambio e cambia la tua moderna valuta con il Grosso, il conio di Monteriggioni, che da anni ha un tasso di cambio di 1:1 verso l’Euro…da quel momento lo potrai usare per i tuoi acquisti alle bancarelle all’interno delle mura.

All’interno del Castello troverai le antiche botteghe artigiane, gli antichi mestieri, taverne dove potrai gustare idromele, ippocrasso e piatti che ricordano anche le pietanze medievali. Durante i weekend si susseguiranno rievocazioni storiche, giochi, spettacoli storici e teatro di strada. Giullari, giocolieri, fachiri, danzatrici e…magari potrai anche avere la fortuna di incrociare il Sommo Poeta che declama i canti della sua Comedia.

Chiudo con un paio di curiosità. La prima è una leggenda, infatti nel medioevo si riteneva che Monteriggioni fosse l’ingresso all’inferno. La seconda invece è più recente: lo sapevi che la corona sulla testa dell’Italia delle vecchie 100 Lire sono proprio le mura di Monteriggioni?

Se volete maggiori informazioni visitate il sito ufficiale della festa: http://www.monteriggionimedievale.com

Se invece volete vedere alcuni miei scatti delle edizioni precedenti, cliccate sulla foto:

Monteriggioni di torri si corona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...